Siti cercapersone (Facebook, ASK) e siti pro ana, pro mia, ACAB

Siti cercapersone (social network) e sesso senza impegno (Pisano, 2014).

I social networks sono delle “piazze virtuali” nelle quali chiunque può costruire un profilo personalizzato con foto, video, commenti e conoscere altri navigatori on line frequentanti la stessa community. Oltre a Facebook esistono altri numerosi social network tra cui MySpace, Hi5, Flickr, Skyrock, Friendster, Tagged, LiveJournal, Orkut, Fotolog, Bebo.com, LinkedIn, Badoo.Com, Multiply, Imeem, Ning, Last.fm, Twitter, MyYearbook, Vkontakte, aSmallWorld, Windows Live, Xiaonei, e tra i più recenti:  Snapchat, Tinder, Down, Meetic, Lovvo e ASK.fm.

Talvolta può accadere che soprattutto i più giovani, non educati a un uso consapevole delle nuove tecnologie, costruiscano un profilo nel quale non riescono a bilanciare il bisogno di farsi conoscere (principio di piacere) con il dovere di proteggere la propria e altrui privacy (principio di realtà). E nonostante i richiami del Ministero della Pubblica Istruzione (vedi, ad esempio la Direttiva 104 del 1997) e del Garante per la protezione dei dati personali sempre più ragazzi continuano a caricare in rete video e fotografie che ritraggono oltre che se stessi anche conoscenti, senza avere ricevuto la necessaria autorizzazione oppure diffondono, senza tutelarsi, informazioni riguardanti la propria vita personale, lavorativa e sessuale.

Ma i social networks non sono soltanto luoghi nei quali esibirsi ma anche spazi che favoriscono la conoscenza di altre persone e che permettono poi di stringere nella vita reale relazioni sessuali senza impegno. Molti ragazzi e adulti possono allora cercare on line un amico/a con cui condividere il proprio tempo libero ed avere rapporti sessuali sottratti da ogni forma di coinvolgimento emotivo. Il fenomeno conosciuto con il termine inglese “friend with benefit” o la volgare forma italiana “tromboamico/a” è sempre più diffuso al punto che è possibile reperire in internet numerosi siti dedicati che spiegano come bisogna comportarsi quando si decide di coinvolgersi in relazioni sessuali senza amore.

Frequentazione di comunità on line che enfatizzano le condotte auto ed etero aggressive.

Sempre on line è possibile infine navigare nei numerosi siti che enfatizzano le condotte auto ed etero aggressive, come ad esempio i siti pro suicidio, pro anoressia (denominati anche pro ana), pro bulimia (pro mia) e i blogs (ACAB) che esaltano la violenza contro le forze dell’ordine o i tifosi delle squadre avversarie. Alcuni giovani trascorrono gran parte del loro tempo contribuendo attivamente al riempimento di questi spazi virtuali, “postando” commenti, riflessioni, fotografie, video e pensando in questo modo di differenziarsi dalla massa facendo qualcosa di originale.

Nubila