Evoluzione dei comportamenti online a rischio: SELFIE, SEXTING, NEKNOMINATION, RULETA, KNOCKOUT GAME

L’evoluzione dei comportamenti on line a rischio. (Pisano, 2014)

Dal 2008 al 2014 la categoria della navigazione on line a rischio si è notevolmente ampliata fino a integrare gravi condotte auto ed etero lesive, e talvolta criminali, che sembrano interessare soprattutto gli adolescenti.

Nello specifico:

  • l’autoproduzione di materiale sensuale, sexy o pedopornografico finalizzato all’esibizione (selfie[1] e/o commercializzazione di parti del proprio corpo per trarne profitto economico;
  • l’invio e pubblicazione di immagini e/o messaggi sessualmente espliciti (sexting[2]);
  • il bisogno di filmare e poi pubblicare su Facebook o Youtube comportamenti a rischio o criminali: neknomination [3], streapnomination [4], sexual ruleta [5], knockout game [6], pestaggi di compagni di scuola.

1) SELFIE

Il termine selfie, derivato dalla lingua inglese, può essere liberamente tradotto dallo slang come autoritratto fotografico, tipicamente eseguito con un palmare, fotocamera digitale o telefono cellulare (fonte: http://it.wikipedia.org/wiki/Selfie).

2) SEXTING

[2]Il termine sexting, crasi delle parole inglesi sex (sesso) e texting (inviare SMS) è un neologismo utilizzato per indicare l’invio di messaggi sessualmente espliciti e/o immagini inerenti al sesso, principalmente tramite telefono cellulare, ma anche tramite altri mezzi informatici (fonte: http://it.wikipedia.org/wiki/Sexting).

3) NEKNOMINATION

Neknominate, conosciuto anche come neck and nominate, neknomination o neck nomination, è un gioco di bevute online. Nella versione originale il gioco consiste nel filmarsi mentre si beve una pinta di una bevanda alcolica (solitamente birra) tutta d’un fiato e pubblicare il filmato sul web. L’autore del filmato dovrà inoltre nominare altri due amici, che avranno 24 ore di tempo per raccogliere la sfida ed eseguire a loro volta la bevuta. A seguito della sua diffusione virale le regole del gioco si sono modificate e i “nominati” sono chiamati ad effettuare la bevuta in modalità più estreme, ad esempio bevendo mix di superalcolici o compiendo attività rischiose subito dopo la bevuta (fonte: http://it.wikipedia.org/wiki/Neknominate).

4) STREAPNOMINATION

Streapnomination: vedi nota n°2. In questo caso il gioco consiste nel filmarsi mentre si compie uno streap tease in un locale pubblico come ad esempio un supermercato o un negozio di moda.

5) RULETA

In Colombia sta prendendo piede tra gli adolescenti una pericolosissima moda che desta preoccupazione tra i genitori dei ragazzi del paese sud-americano. Il nome del ‘gioco’ è Ruleta o Carusel e in pratica si tratta di puro e semplice sesso di gruppo: gli adolescenti si ritrovano tra loro, bevono e ballano. Fin qui, niente di strano. Ad un certo punto però le ragazze formano un cerchio rivolte con la schiena verso l’esterno: l’obiettivo dei ragazzi è quello di effettuare più penetrazioni possibili prima di raggiungere l’apice del piacere. Chi eiacula viene eliminato. Tutto ciò avviene senza l’uso di alcuna protezione, visto che la maggior parte degli adolescenti crede che con una penetrazione veloce non sia possibile contrarre malattie veneree nè mettere incinta una ragazza. Convinzione assolutamente priva di fondamento (fonte: http://www.chedonna.it/che-amante/2013/05/27/ruleta-sexual-in-colombia-il-pericolosissimo-gioco-spopola-tra-gli-adolescenti).

6) KNOCKOUT GAME

Il Knockout Game, importato dagli Stati Uniti, è arrivato anche in Italia: i ragazzini aggrediscono per strada dei semplici passanti. L’obiettivo è stenderli con un pugno: senza ragione, solo per dimostrare agli amici di essere sufficientemente “coraggiosi”.(fonte: http://notizie.virgilio.it/cronaca/allarme-knockout-game-prendere-pugni-passanti-moda-video.html).

The “knockout game” is one of many names given by American news media to assaults in which, purportedly, one or more assailants attempt to knock out an unsuspecting victim, often with a single sucker punch, all for the amusement of the attackers and their accomplices.

Other names given to assaults of this type include “knockout”, “knockout king”, “point ‘em out, knock ‘em out”, “bomb”, and “polar-bearing” or “polar-bear hunting” (allegedly called such when the victim is white).

Serious injuries and even deaths have been attributed to the “knockout game”. Some news sources report that there has been an escalation of such attacks in late 2013, and in some cases the attack has been charged as a hate crime, while some politicians have been seeking new targeted legislation specifically against it (fonte: http://en.wikipedia.org/wiki/Knockout_game).

Nubila